Breve corso di scrittura critica (18): titoli

Perché ai pezzi non si deve mettere il titolo? Perché è la redazione che vi provvede direttamente in base alla linea editoriale e allo spazio a disposizione che, a sua volta, dipende dall’impaginazione scelta: su una, due o più colonne, con una maggiore o minore altezza di carattere ecc…. In ogni redazione c’è un titolista che saprà trovare le parole migliori per presentare il vostro articolo. Sempre che quello che voi dite sia sufficientemente chiaro. Se, invece, scrivete in modo allusivo, paradossale o metaforico correte il rischio che il titolista prenda fischi per fiaschi. Si tratta di un bel guaio perché il titolo, a sua volta, orienta e non poco la lettura e quindi contribuisce a rendere ancora più ambiguo il contenuto già di partenza non chiaro del vostro messaggio.