Breve corso di scrittura critica (26): Schopenhauer

Quattro frasi di Arthur Schopenhauer a proposito di scrittura:

Chi scrive in modo trascurato confessa così, anzitutto, che lui per primo non attribuisce gran valore ai suoi pensieri.

Un recensore anonimo è un furfante che non vuole rispondere di ciò che comunica.

Molti scrivono come i polipi corallini costruiscono:  un periodo si aggiunge all’altro periodo, e si va avanti dove Dio vuole.

Pretendere che un individuo ritenga tutto quanto ha letto è come esigere che porti ancora dentro di sé tutto quanto ha mangiato.